La mia foto
Classe 1984. Siciliana ma vivo nella Città Eterna., Adoro le spezie e i libri. Mamma di 2 twins, felicemente sposata. Non troverete solo piatti esclusivi e note pietanze ma anche riflessioni personali, rese libere di esprimersi ed essere condivise.

martedì 29 settembre 2015

22 settembre, un anno dopo

centro tavola realizzati da noi

E' ormai usanza allo scoccare della mezzanotte fare gli auguri di buon compleanno agli amici, ai propri cari. 
Mia madre si è sempre rifiutata di farlo, asserendo che gli auguri, tra le persone più care in famiglia, si fanno dopo l'ora in cui si è nati. 
Io e mia sorella le abbiamo sempre risposto di adeguarsi, con sorrisini sornioni..
Il 22 notte, appunto, al rintocco della mezzanotte mia sorella, i miei cognati, i miei suoceri.. mi hanno subito rivolto gli auguri per il primo compleanno di Asia e Dennis, ebbene, ho cercato lo sguardo di mia madre e con imbarazzo e infinita commozione, mi sono girata verso gli altri esclamando:" no! Gli auguri si fanno domani, dopo le 09,30, perchè i bimbi ancora a quest'ora non erano nati.."
E' stato davvero toccante per me, accettare il pensiero che irrefrenabilmente si trasformava in parole e usciva dalle mie corde vocali, avevo inconsapevolmente dato ragione a mia madre, io, che l'avevo criticata e presa in giro per non essere "al passo coi tempi", da una settimana la penso esattamente come lei. Il ricordo della nascita dei propri figli, cammina di pari passo con le lancette dell'orologio che riportano la stessa ora, i minuti, in cui i dottori, anni prima, li estrassero dal nostro ventre materno.
Ho spiegato a mia sorella di non schernire mai più la mamma, e che un giorno, in futuro, quando il suo percorso di vita lo vorrà, tornerà anche lei indietro sui suoi passi e cambierà idea...
I nonni, gli zii, sono venuti qui da noi, dalla Sicilia, per essere presenti alla loro prima festa di compleanno, andata alla grande! Non vi intratterrò con un post colmo delle preparazioni servite, ho fatto uno sgarbo alla mia veste di foodblogger, amante della cucina, dei finger food, delle feste in cui imbandire tavole ricche di manicaretti homemade. No, non ci sarà tutto questo tra queste righe, ho ordinato decine di teglie di pizza, in un panificio in paese, qui a Roma, che le fa divinamente. Ho preferito che noi, i nonni, gli zii, che già hanno vissuto il loro primo anno di vita lontani km e km, si godessero questa giornata accanto ai festeggiati, coccolandoli a più non posso, senza dover sostenere l'ingombro di tutti i preparativi culinari che non avrebbero lasciato spazio alle loro valigie sparse per casa.
Inutile sottolineare l'emozione degli ultimi giorni antecedenti la festa, ho rivissuto tutti momenti di un anno fa, fino a quello in cui, entrata in sala parto, dopo poco tempo, dopo un taglio che rende speciale il mio corpo, ho visto per la prima volta i miei figli.
Il momento in assoluto più importante nell'esistenza di una donna.
E' stato un anno intenso, difficile, crescere due gemelli da sola col marito, senza contare sulla presenza costante di nonni, sorella, amici, poichè viviamo in regioni lontane, ci ha messo a dura prova, ma io tra i miei sogni nel cassetto ho quello di rivedermi un giorno, mentre cammino goffamente, sostendendo con le mani il peso del pancione, mentre entro in un blocco parto..... 
vi lascio liberi di trarne il significato!

4 commenti:

  1. Nonostante le difficoltà nella crescita di due gemellini, la soddisfazione c'è e rimane. Io in questo senso ti capisco perché ne ho avuti 4 piccoli uno dietro al'altro come fossero dei gemelli e senza nessun aiuto, direi abbastanza lavoro da fare con loro, solo io e mio marito. Ora sono cresciuti, sono rimasti solo i ricordi di quei tempi. Ora stanno andando ancora al'università 3 di loro e una ha finita i tre anni di economia aziendale. Tanta soddisfazione anche se il tempo è passato. Goditi ogni attimo nonostante le difficoltà ! Buon compleanno e tante cose belle ! Un abbraccio !

    RispondiElimina
  2. Ma dai..sono grandi..e quante soddisfazioni, complimenti. Accetto il tuo consiglio, grazie!!!

    RispondiElimina
  3. Il parto dei propri figli è il ricordo più bello e che non dimenticherai mai, auguri ai tuoi cuccioli e vedrai che la fatica sarà ricompensata da tutti i loro sorrisi :-)

    RispondiElimina

Il segnale del vostro passaggio è cuore pulsante che alimenta l'anima di queste pagine.
Siete tutti benvenuti, grazie di essere costantemente presenti e numerosi!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...