La mia foto
Classe 1984. Siciliana ma vivo nella Città Eterna., Adoro le spezie e i libri. Mamma di 2 twins, felicemente sposata. Non troverete solo piatti esclusivi e note pietanze ma anche riflessioni personali, rese libere di esprimersi ed essere condivise.

giovedì 18 settembre 2014

Muffins alle scaglie di ciocco fondente & Bacche di Goji


Brocca, tazza con piattino e tovaglia GreenGate


Quando termini un libro ma continui a sfogliare le ultime pagine del tutto bianche, che giacciono in fondo, quelle che gli editori inseriscono alla loro fine. Con la speranza, già cosciente dell'improbabilità, di trovare ancora dei paragrafi da leggere... Ecco; quella è la conferma assoluta e indubbia che tale libro vi sia piaciuto e vi abbia catapultato nella realtà narrata, nella città descritta, nelle vite dei protagonisti.
Mi è successo stamane quando ho raggiunto le ultime pagine de


[...] ho odiato le parole e le ho amate, e spero che siano tutte giuste. [...] 

In questi mesi in cui non ho lavorato, causa la maternità per l'arrivo dei twins, ho letto diversi nuovi libri ma in particolar modo ho ricamato per entrambi lenzuolini per la navicella e bavettine a punto croce, rispolverando un'arte imparata ai corsi pomeridiani delle lontanissime scuole medie.
Mancano pochissimi giorni alla loro nascita ma non potevo restare con le mani in mano, così ho chiesto ai vicini un libro in prestito, qualsiasi fosse poichè ormai esco ben poco e non avrei avuto il tempo di cercarne e acquistarne uno nuovo in libreria. 
Quindi è stato il caso che ha scelto per me cosa leggere; "Storia di una ladra di libri". Che dire...? Ambientazione del periodo fascista, storie intrecciate di tedeschi ed ebrei e la passione sconfinata della ragazzina protagonista dei libri che inesorabilmente non resisteva dal rubare. L'intero racconto è narrato da una voce fuori campo, quella della Morte, che dapprima celata dietro al suo inevitabile aspetto tetro, alla fine si mostra inaspettatamente dotata di un animo buono e commiserevole nonostante non possa interrompere le proprie mansioni.
Ne consiglio la lettura, quindi non aggiungo altro!

Cosa potrebbe accompagnare la lettura di un buon libro, se non una tazza di latte, ancora freddo nonostante il sole si mostri sempre meno ormai, e dei tradizionalissimi muffins al cioccolato? Niente.


Erroneamente li chiamo al cioccolato, ma la loro base è semplice, arricchita però da dolcissime scaglie di cioccolato fondente e Bacche di Goji. Ricetta tratta dal libro di Benedetta Parodi "Cotto e Mangiato", che però non include la presenza delle bacche, quelle le ho inserite io.



INGREDIENTI
per stampo da 12 muffins

1 uovo
125 gr zucchero
60 gr burro
250 ml latte
 250 gr farina
sale
3 cucchiai lievito per dolci
125 gr gocce di cioccolato

-mia variante-
1 cucchiaino bicarbonato 

Mescolare insieme l'uovo sbattuto, con lo zucchero e aggiungere il burro fuso, il latte e la farina precedentemente mescolata e setacciata con sale, lievito e bicarbonato. Infine incorporare le scaglie di cioccolato e le bacche di Goji tagliate a pezzettini e infarinate prima di mescolarle all'impasto.
L'autrice suggerisce la possibilità, al posto delle gocce di cioccolato, di inserire lo stesso quantitativo di mirtilli o uvetta, previamente infarinati.
Imburrare lo stampo, altrimenti, come ho fatto io, rivestire i singoli fori con gli appositi pirottini e riempirli di impasto fino a 3/4. 
Far cuocere in forno preriscaldato a 180° per 1/2 ora fin quando non assumeranno un aspetto dorato e gonfio.



20 commenti:

  1. buoni, buonissimi per una colazione super!

    RispondiElimina
  2. Golosissimi, perfetti per colazione!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ma dai! il tuo libro doveva essere molto bello e hai ragione un libro che ti prende lo divori e non vedi l'ora di saperne la fine poi però rimani con quelle pagine bianche che vorresti fossero ancora scritte! Capita anche a me, sempre!! Buoni i muffins ma ci credi che le bacche di goji non le ho ancora mai provate? Auguri per te e per i twins, ci siamo mi pare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello condividere le stesse sensazioni sui libri....
      Provale le bacche, le puoi inserire in qualsiasi tipo di pietanza dolce o salata che sia, ed hanno dei magnifici effetti antiossidanti..
      Si, per i piccoli manca pochissimissimo ;) GRAZIE!!!!

      Elimina
  4. Adoro i muffins... anche se non ho mai provato le bacche di goji. Iscritta con piacere, se ti va passa a dare un'occhiata al mio blog. ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Terri, certo, passo subito da te!
      Provale...hanno ottime proprietà benefiche, clicca sul link in cui le cito, scoprirai tutti i loro benefici...
      A presto!!!

      Elimina
  5. Tesoro, da dove inizio? ...innanzi tutto dal fatto che si percepisce la tua emozione per l'imminente evento! <3 ....e poi ti faccio i complimenti per i muffins, buonissimi, e per i lavori a punto croce....ma che bello!!! Ti invidio, mi piacerebbe saperlo fare! :)
    Il libro non lo conoscevo, mi hai dato un ottimo suggerimento!
    Un abbraccio e a presto carissima! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara ti rispondo a distanza di un anno...proprio quel giorno nacquero i bimbi..... che telepatia!!!!

      Elimina
  6. I muffin sono la mia passione e i tuoi sono molto golosi. Un bacio

    RispondiElimina
  7. Buonissimi e golosi i muffins, mi piace l'aggiunta delle bacche di Goji. Del libro ne ho molo sentito parlare, ma per ora di leggere non se parla!!! Anch'io quando aspettavo Pietro e avevo tantissimo tempo visto che gli ultimi mesi dovevo stare a riposo mi sono data al punto croce, facendo tanti bei lavoretti che ho avuto anche il piacere di usare, ma anche quello ora è messo da parte....
    Tantissimi auguri per l'imminente nascita, magari è già successo, visto che sei al termine.......un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesoro, successe proprio il giorno prima del tuo messaggio. Grazie

      Elimina
  8. Voglio anch'io un po' di tempo per leggere e ricamare... Quel libro giace sul mio comodino da mesi, intonso...
    Il matrimonio tra cioccolato e bacche di goji è molto felice, soprattutto in questo preludio di autunno che ci richiama all'intimità del focolare...

    RispondiElimina
  9. Che bella notizia che mi hai dato Annalisa, sono così felice per voi! Hai ragione quando si guardano le pagine bianche aspettando una continuazione vuol dire che ci è piaciuto il libro :-), deliziosi anche i dolcetti che accompagnano la lettura! Un bacione

    RispondiElimina
  10. In questo periodo frenetico vorrei riuscire anch’io a ritagliarmi un po’ di tempo per leggere in tranquillità. E Magari coccolandomi con uno di questi golosi muffins insieme ad un bel bicchierone di latte caldo! Ché oggi bollente ci sta tutto! Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  11. ma che buoni...adoro il cioccolato..

    RispondiElimina
  12. ma che buoni...adoro il cioccolato..

    RispondiElimina

Il segnale del vostro passaggio è cuore pulsante che alimenta l'anima di queste pagine.
Siete tutti benvenuti, grazie di essere costantemente presenti e numerosi!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...