La mia foto
Classe 1984. Siciliana ma vivo nella Città Eterna., Adoro le spezie e i libri. Mamma di 2 twins, felicemente sposata. Non troverete solo piatti esclusivi e note pietanze ma anche riflessioni personali, rese libere di esprimersi ed essere condivise.

venerdì 15 aprile 2011

# II - Simil BACI DI DAMA & un caldo INFUSO A BASE DI TIGLIO



Oggi aggiungo alla mia rubrica "Un the qui da me" questi dolcetti preparati ieri, che io e mio marito ci siamo gustati in pieno relax in tarda serata, proprio poco prima di andare a dormire, come adoriamo fare.
Il titolo preannuncia già il simpatico aneddoto in cui mi sono imbattuta....è infatti la prima volta che mi accosto a questa ricetta di BACI DI DAMA (tratta dal vol. 2 "Piccola pasticceria" della collezione "Scuola di Cioccolato") e come credo sia successo, almeno una volta, a  chiunque di imbattersi in una nuova preparazione e non ottenere lo stesso risultato finale come quello mostrato in bella vista nella foto della ricetta seguita passo passo. Quando mi sono resa conto dell'errore commesso (ovvero aver creato delle palline troppo grosse che una volta in forno si sono espanse ancora di più) era ormai troppo tardi e ridevo di continuo all'idea di presentare prima a mio marito, ed oggi a voi, questi baci di dama dalla forma indubbiamente rivisitata; stile biscotto farcito ;)
Il sapore mi ha comunque reso giustizia, davvero deliziosi con un irresistibile effetto -uno tira l'altro- e perfetto nell'accostamento all'infuso al tiglio "Twinings"


Intensità sapore: 1
(l'intensità del sapore viene classificata in una scala da 1 a 5)

"Noto per le sue proprietà rilassanti e calmanti.
 Da gustare caldo, ottimo con il miele. Adatto ad ogni ora del giorno."

[..] Twinings




INGREDIENTI

200 gr farina 00 "Molino Chiavazza"
200 burro "Inalpi"
200 gr zucchero
200 gr nocciole

per la crema
200 gr burro "Inalpi"
100 gr zucchero di canna
25 gr cacao amaro in polvere
1 cucchiaio di Rum
(ho aggiunto 1 cucchiaio di crema alle nocciole
come suggerito dal libro)


PREPARAZIONE
vi riporto, esattamente, le indicazioni della ricetta da me seguita

Ho amalgamato la farina con il burro ammorbidito a temperatura ambiente

Ho unito lo zucchero e le nocciole tritate finissime

Ho lavorato per bene la pasta (con le mani) 

Ho così formato delle palline, disponendole in una teglia da forno (rivestita da un foglio di silicone), appiattendole su un lato (createle più piccole delle mie e più distanziate tra loro!) 

Le ho infornate in forno preriscaldato a 190° per 20 minuti.

Nell'attesa che ultimassero la loro cottura, ho preparato la crema per la farcia

Ho mescolato il burro con il cacao...

...lo zucchero...

...e il Rum

Questo il risultato finale

Quando i biscotti erano pronti, li ho lasciati raffreddare, poi li ho estratti dalla teglia di cottura e infine ho proceduto spalmando la crema al cacao su alcuni di essi richiudendoli  con un altro sopra

Di certo avrete già notato la forte presenza di burro negli ingredienti, ovviamente non potrà essere una di quelle ricette per la "prova costume"...Voglio comunque evidenziarvi l'Azienda "Inalpi" di cui ho utilizzato appunto questa grande quantità di burro ricevuta pochi giorni fa all'interno di un pacco contenente molteplici prodotti.
"Inalpi" affonda le sue radici nel lontano inizio nel lontano 1800, arrivando fin ai giorni d'oggi attraversando un continuo crescendo, migliorie che la stessa Azienda cita nella presentazione che potete visionare nel loro sito web (http://www.inalpi.it/ita/index.php), prestando attenzione anche alla molteplice gamma di articoli prodotti.

Come vi ho già riportato nella mia premessa: la forma non è la tipica conosciuta dei baci di dama ma nell'infinito mondo della cucina si cresce anche così: sperimentando e a volte imitando se pur sbagliando ;)




La tazza mug impiegata in ogni scatto è della linea "Nostalgie" dell'Azienda "Easy Life Design", vi invito vivamente a registrarvi al loro sito web, così da ricevere una password che vi permetterà di deliziarvi nel visionare le molteplici linee che caratterizzano il loro Marchio. L'Azienda infatti opera da più di 45 anni, ed ha nel suo team artisti che mettono a disposizione la loro arte grazie alla quale gli articoli prodotti sono dotati di una notevole bellezza e particolarità.

Con questa preparazione partecipo al contest di "La casetta di cioccolato"

10 commenti:

  1. Ciao Annalisa!! Eccomi qui a commentare per la prima volta un tuo post dopo la nostra recente conoscenza che mi ha fatto molto piacere!
    Ti sono comunque usciti dei biscotti carinissimi, e immagino che piacere avete provato te e tuo marito nel gustarli, poi prima di andare a dormire è il massimo!!
    Buon weekend, Vale

    RispondiElimina
  2. guarda a me poco importa la forma...ma la sostanza quella si,oltre alla rubrica aggiungi una tazza in piu'...vengo a farti compagnia...bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. più grandi.... = più soddisfacenti per pucciarli nel tè... certo di burro ce n'è ... ma d'altra parte i biscotti col burro, è inutile sno i più buoni.... baci ELY

    RispondiElimina
  4. proprio oggi che sto male al pancino mi ci vorrebbe... :D

    RispondiElimina
  5. che buoni che devono essere, lanciami un biscottoooo

    RispondiElimina
  6. ciao, sono stefania e sono diventata anche io una tua follower...complimenti per il blog, molto bello, e come hai gia' detto , io adoro le spezie, quando cucino le metto quasi su ogni piatto...e' si, abbiamo molte cose in comune ..l'amore per la cucina, per le spezie e per gli infusi, le tisane, i te'.... si si.... ciao kisssssssssssss

    RispondiElimina
  7. % Valentina
    Ciao Vale, si..la forma non era quella desiderata ma buonissimi comunque...grazie e a presto ;)

    % Scarlett
    Se fossimo state vicine, senza quei 600 km che ci dividono..ti avrei invitata di sicuro!!!

    % L'Ostessa
    Dici bene..più sono dannosi e più son buoni..grazie ;)

    % Patatina
    Certo..al tiglio sarebbe perfetta perchè è rilassante!

    % Le Ricetta
    Thank you Dada

    % Francesca
    Siiiiiiiiiiiiiiiiiii, grazie 1000!

    % Mamma Papera
    Ecco fatto..l'hai preso? :)

    % Stefania Capati
    Grazie Stefania, sarò ben lieta di condividere con te le nostre passioni!

    RispondiElimina
  8. Ciao!
    Sono venuta a curiosare tra le tue ricette "speziate" e ti ringrazio per la tua amicizia su Fb! ;)

    Sai che da bambina amavo da morire la cremina burro e cacao... In alternativa alla buona crema ufficiale!!!

    A presto!

    RispondiElimina

Il segnale del vostro passaggio è cuore pulsante che alimenta l'anima di queste pagine.
Siete tutti benvenuti, grazie di essere costantemente presenti e numerosi!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...