La mia foto
Classe 1984. Siciliana ma vivo nella Città Eterna., Adoro le spezie e i libri. Mamma di 2 twins, felicemente sposata. Non troverete solo piatti esclusivi e note pietanze ma anche riflessioni personali, rese libere di esprimersi ed essere condivise.

venerdì 11 marzo 2011

"Le 4 Stelle" son cadute in un goloso prato di asparagi


Il titolo sembrerebbe quello di una storia di fantasia per bambini ma invece credo sia molto azzeccato...capirete perchè.

Innanzittutto sento il bisogno di fare parecchi ringraziamenti incomincio da mia suocera. Sono certa di essere tra quelle pochissime nuore fortunate perchè la madre di mio marito è una super donna, una super moglie, una super mamma, una super suocera e in futuro sarà anche una super nonna. Ho sempre avuto con lei un rapporto molto intenso, fatto di complicità, in cui riusciamo a capirci anche solo con uno sguardo. Abbiamo spesso le stesse opinioni, ci basta iniziare un discorso ed entrambe ne sappiamo già la conclusione. Credo che la nostra sincerità nel dirci sempre la verità sia tra le basi del nostro splendido rapporto, ci è anche capitato di avere opinioni discordanti, di vivere momenti di tensione..dovuti a certe circostanze in cui si era molto stanche e prese di pensiero...ma poi tutto è sempre tornato ad una splendida normalità. L'ho vissuta molto anche senza suo figlio perchè per molti anni lontano per lavoro ed anche in quei periodi tutto è andato sempre benissimo. So di avere, oltre alla mia famiglia, un punto di riferimento sempre presente...il suo e quello di mio suocero altrettanto degno dei migliori complimenti.
Parlo di lei perchè quando la settimana scorsa sono stata in Sicilia, rientrando mi ha regalato tanti asparagi raccolti proprio da lei...
...perchè prima non ho aggiunto che è una magnifica amazzone e una
donna che ama la natura in tutte le sue sfaccettature!

Gli altri doverosi ringraziamenti vanno a "La Fabbrica della Pasta di Gragnano", produttori della pasta impiegata in questa ricetta, ovvero "Le 4 Stelle"

Il nostro rapporto collaborativo è iniziato da poco, ma fin dal primo momento in cui ho visionato il loro sito web ho avuto un amore a prima vista. Gragnano è una famosa località campana nota per l'ottima qualità di pasta che i suoi cittadini producono da sempre, ma in particolar modo quest'Azienda realizza dei formati di pasta di semola che sono una vera opera d'arte a mio parere, basta scrutare quelli che mi hanno omaggiato:

Sottolineo inoltre anche la cordialità del rapporto che intercorre tra noi. Presto vi delizierò impiegando anche gli altri formati.

I ringraziamenti non finiscono qui, devo farli di cuore anche all'Azienda "Mondo Spezie", in particolar modo nella persona di Giulia che mi ha accolta a "braccia aperte", facendomi dei complimenti che mi hanno lusingata molto e che nel percorso intrapreso da noi foodblogger conferiscono una forte dose di carica che aiuta ad andare avanti migliorandosi day by day! Ha creduto nella mia passione per le spezie, gli aromi e tutto il mondo che li circonda. Questo Marchio tratta appunto il commercio di spezie da mezzo secolo, vende i suoi prodotti anche on line nel loro pratico sito web. Ha una vastissima gamma di erbe aromatiche, miscele gourmet e spezie d'ogni genere.
Questa la fornitura, da me scelta (e per questo ringrazio ancora Giulia e la sua piacevole cordialità), omaggiatami

Dopo aver ringraziato i principali fautori per la riuscita di questo delizioso primo piatto, ve lo descrivo in ogni suo minimo dettaglio

INGREDIENTI
per 2

1 pezzetto d'aglio fresco
(datomi da mia madre in Sicilia,
è l'aglio raccolto prima che prenda la forma tipica che tutti conosciamo,
ha quindi un sapore più particolare)
50 gr burro
150 gr asparagi
vino bianco
200 gr gamberetti
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio colmo di uova di lompo
1 sottiletta
sale
pepe bianco
1 peperoncino intero "Mondo Spezie"


PREPARAZIONE

Ho lasciato sciogliere il burro in una padella dal fondo di ceramica (regalo di Natale dei miei suoceri)

Vi ho lasciato soffriggere l'aglio, tagliato molto finemente

Quando ha iniziato a sfrigolare ho unito gli asparagi, precedentemente puliti, ben lavati e tagliati a pezzetti

Li ho lasciati cuocere a fiamma alta, successivamente li ho sfumati con il vino

Ho proseguito la cottura a fuoco lento per parecchi minuti, dopodichè ho aggiunto i gamberetti e il peperoncino

Ho mescolato per bene, poco dopo ho inserito le uova di lompo

Dopo aver amalgamato tutto energicamente
ho aggiunto i pinoli, prima tostati in una padellina antiaderente

Ho sistemato di sale, inserendo anche il pepe bianco

Giunta a fine cottura ho distribuito la sottiletta lasciandola sciogliere, ha così avvolto tutto il condimento conferendogli un aspetto più cremoso

Nel contempo ho cotto la pasta in acqua bollente salata

Appena pronta l'ho unita al condimento sopradescritto

E finalemente...in tavolaaaaa


Mio marito mi ha seguito con molta curiosità nella preparazione di questo nuovo abbinamento, colpito in particolar modo dal particolare formato di pasta utilizzato. Il profumino dava già delle conferme positive che sono poi state confermate fin dal primo boccone! Le 4 stelle si sono perfettamente amalgamate al goloso prato di asparagi su cui sono cadute, creando un perfetto connubio di forme, sapori e colori ;)


Con questo primo piatto partecipo al contest di Fabiana di "Tagli e intagli"



 

15 commenti:

  1. Ottima questa ricetta, Annalisa, con gli asparagi raccolti da tua suocera l'avrai preparata davvero con il cuore! Che bello avere dei suoceri così!
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. adoro gli asparagi selvatici e questo tuo connubio con i gamberetti diventa molto interessante..brava davvero..e sono sicura che tua suocera e' fortunata ad avere una nuora come te..baci cara e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. che bontà la pasta gragnano, davvero squisita!!! complimenti! :-D

    RispondiElimina
  4. % Caterina
    Grazie! Infatti, ho messo tanto amore in questa preparazione..infatti è stata anche per questo una sperimentazione riuscitissima ;)
    % Scarlett
    Cara Ross..fortunata lei e fortunata io! Si, il connubio asparagi-pesce è stata riuscitissimo!!!
    % Le ricette dell'Amore Vero
    Grazie! E' vero SQUISITA è il termine più azzeccato ;)

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Cara, è con enorme piacere che stamattina ti ritrovo tra i miei sostenitori ed iscritta al mio conest. Sono subito venuta a farti visita e tu mi accogli con questo piatto sfiziosissimo! Veramente godurioso!

    CHe dire...vedo che sei siciliana trapiantata a Napoli...credo che intrecciando le due cucine si dia vita ad una bomba culinaria!
    E poi siamo vicine vicine...
    Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Grazie per essere passata da me... mi unisco anche io ai tuoi lettori fissi! Aspetto la tua ricetta per il contest!

    RispondiElimina
  7. Bellissima e originale pasta!
    Deve essere una bontà unica odoro gli asparagi!
    bravissima buon fine settimana
    Anna

    RispondiElimina
  8. % Marcella
    .."Una bomba culinaria" ah ah ah sai che mi ci rivedo perfettamente? e' proprio l'aggettivo giusto per le idee che sforno di continuo!
    E' stato un piacere fare la tua conoscenza..A presto

    % Mari in cucina
    Ciao Mari, è un piacere anche per me ospitarti nel mio blog! La prossima settimana ti invio la ricettina ;)

    % Ranapazza65
    Ciao Anna, è vero la pasta è molto bella e tiene benissimo la cottura! Se ti piacciono così tanto gli asparagi la devi provare, fidati ;)

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che famina!! Magari quella pasta di Gragnano arrivasse anche qui!! Devo dire a me che appena torno a Napoli me la deve far trovare! Un abbraccio tesoro e complimenti per questa splendida ricetta :D

    RispondiElimina
  10. Che formato di pasta particolare.
    Se ti fa piacere ti invito al mio contest sui plumcake.
    Ciao.

    RispondiElimina
  11. ma che bontà!
    che buoni gli asparagi, io li sto aspettando con ansia!

    RispondiElimina
  12. % Antonella
    Ciao cara, certo da te non arriva:(
    ma devi per forza rifarti quando scendi qui..ne vale davvero la pena!!! Grazie per i complimenti ;)

    % Natalia
    Ciao Natalia, piacere di cooscerti, vengo subito a sbirciare il tuo blog e contest di cui mi hai scritto!

    % Eleonora
    Li stai aspettando? ah ah ah Spero arrivino presto!!! Ne vado pazza anch'io ;)

    RispondiElimina
  13. Ciao cara! fantastiche queste stelle siamo rimasti proprio cosi:
    O_O
    Innanzittutto per i carciofi, che sono davvero squisiti in tutti i modi e poi per il formato della pasta!!!
    Non l'abbiamo mai vista così, che buona, abbiamo troppo voglia di provarla! Ma dove si trova?
    Poi se ti va di passare da noi, c'è una piccola sorpresina per ricambiarti della tua simpatia...

    RispondiElimina
  14. Ciao!
    Eccomi qui a fare un giretto tra le tue ricette.... però ho fatto già la prima sosta!
    1. asparagini.... quanto li adoro!!
    2. Ma dove hai trovato quella pasta simpaticissima???

    RispondiElimina
  15. % Innamorati
    Sono passata da voi per il mio commentino al vostro...

    % Tery
    Ciao Tery, anche io adoro gli asparagi, in particolar modo quelli selvaggi ;)
    Questa pasta è un omaggio dell'Azienda campana produttrice che cito...

    RispondiElimina

Il segnale del vostro passaggio è cuore pulsante che alimenta l'anima di queste pagine.
Siete tutti benvenuti, grazie di essere costantemente presenti e numerosi!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...