La mia foto
Classe 1984. Siciliana ma vivo nella Città Eterna., Adoro le spezie e i libri. Mamma di 2 twins, felicemente sposata. Non troverete solo piatti esclusivi e note pietanze ma anche riflessioni personali, rese libere di esprimersi ed essere condivise.

lunedì 7 febbraio 2011

Risotto con zucchine, nocciole, spezie &....mantecato alla crescenza


Questo risottino è una delle migliore rappresentazioni del mio blog, del suo titolo, del suo essere...L'ho ideato tempo fa, in uno di quei momenti in cui mi ritrovo davanti ai fornelli e scatta in me quel meccanismo che amo definre " Il mio pensato, cotto e mangiato".
Avevo il frigo pieno di tantissimi ingredienti, idem la dispensa, così la mia fantasia culinaria si è proprio sbizarrita! Man mano che lo preparavo il mio palato mi suggeriva l'impiego di nuovi sapori...rassicurandomi del sicuro successo..che in effetti è stato più che confermato dal mio unico commensale: MIO MARITO!!!


INGREDIENTI
per 200 gr di riso

1/2 lt brodo vegetale
1/2 cipolla
1 cucchiaino di 'nduja
30 gr mortadella (del tipo a pezzi)
2 zucchine
1 dado vegetale
grappa
nocciole
una manciata di uvetta
1/2 cucchiaino cumino
1 cucchiaio colmo di crescenza
pepe bianco

PREPARAZIONE

Ho soffritto la cipolla, tagliata finemente, nell'olio evo con la 'nduja,
vi ho poi aggiunto la mortadella a cubettini

Successivamente ho inserito le zucchine tagliate grossolanamente

Ho lasciato cuocere qualche minuto, aggiungendo il dado

Poi ho sfumato (a fiamma alta) con poca grappa

Ho aggiunto le nocciole tritate
 (vi confesso che le ho schiacciate con un batticarne,
dopo averle messe in un tovagliolino,
così da averle più grossolane e imperfette tra loro)

Ho mescolato per bene ed ho inserito l'uvetta (tagliata a pezzettini)

Poi ho aggiunto il cumino (per conferirgli quel tipico sapore etnico-speziato)

Quando ormai era tutto ben cotto ho inserito il riso

Ho così proceduto con la sua normale cottura,
ovvero con l'aggiunta del brodo caldo man mano che si asciugava

Quando era ormai pronto ho spento la fiamma e l'ho mantecato con la crescenza

Ecco come si presentava circa 8 minuti dopo la mantecatura
(pentola tenuta chiusa con il proprio coperchio)

...ma soprattutto eccolo nel piattino in cui l'ho servito al maritino,
spolverizzato con pepe bianco,
 guarnito con nocciole intere, uvetta
e una rosellina di buccia di zucchina!


Anche con questo risotto partecipo al contest di Antonella


indetto nel suo blog
"Basta un soffio di vento e..."

7 commenti:

  1. Interessante accostamento, da provare assolutamente!! Ma quindi sei a Napoli... magari una volta che torno da mammà ci scappa un caffè! ;) Grazie ancora e a prestissimo Annalisa :D

    RispondiElimina
  2. Però, sai che non avrei mai pensato alle nocciole...eppure le adoro! Il tuo risotto dev'essere di un buono!!!!! Un abbraccio e complimenti

    RispondiElimina
  3. % Antonella
    Grazie! Mi farebbe molto piacere se lo provassi! Si, vivo a Napoli ma sono siciliana..Allora aspetto che vieni in Italia e ci organizziamo per questo caffè e uno scambio di dolciumi magari..ah ah ah

    % Marifra79
    Ciao, grazie per i tuoi complimenti, se ti piacciono così tanto le nocciole provalo, è un abbinamento inusuale ma buonissimo ;)

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, un ottima presentazione, la ricetta deve essere squisita.
    Ps Benvenuta a Napoli ;)

    RispondiElimina
  5. Ps nella tua dispensa virtuale manca ancora la cannella ;)))
    Ho visto la collezione su cookaround *_*
    strabiliante !!!! bellissima !!!
    Bacio Angela

    RispondiElimina
  6. Ciao Angela, ti ringrazio per i complimenti...è vero, questo piatto è proprio "squisito", hai usato il termine corretto!
    Grazie anche per l'apprezzamento alla collezione pubblicata su Cook!
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao Annalisa, ho visto che hai risolto con il banner. Scusami ma purtroppo devo dirti che questa ricetta non va bene però per il nostro contest.
    Noi selezioniamo ricette con le erbe aromatiche e non con le spezie (il cumino e il pepe sono spezie).
    Potresti cambiare quindi per favore la tua partecipazione con un altro piatto... pensa a quante sono le erbe aromatiche e vedrai che sicuramente un'altra ricetta adatta la hai in archivio (rosmarino, salvia, prezzemolo, basilico, origano, timo, maggiorana, dragoncello, finocchietto....ecc)

    Ti aspettiamo! :)

    RispondiElimina

Il segnale del vostro passaggio è cuore pulsante che alimenta l'anima di queste pagine.
Siete tutti benvenuti, grazie di essere costantemente presenti e numerosi!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...